Proposta laboratoriale per conoscere l’enciclica Laudato si’

Dal grido della terra e dei poveri al cambiamento, puntando su un nuovo stile di vita, alla luce dell’enciclica Laudato si’.dalgrido

Proposta di metodologia laboratoriale per far conoscere l’enciclica Laudato si’, mediante 5 parole chiave dell’enciclica e accompagnate da simbologie e narrazioni.

  1. Momento di riflessione per tutti: far conoscere le 5 parole chiave che ci aiutano a fare un percorso concreto dal grido al cambiamento, puntando su un nuovo stile di vita che è uno degli obiettivi fondamentali della Laudato si’.
    1. Le 5 parole chiave sono: Grido, Relazione, Bellezza, Responsabilità, Cambiamento.
    2. Il libretto “Dal grido al cambiamento, educhiamoci ai nuovi stili di vita alla luce dell’enciclica Laudato si‘” (ed. EMI) presenta ed approfondisce le 5 parole chiave.
  1. Lavoro di gruppo: formare 5 gruppi che vengono aiutati da 5 moderatori (facilitatori).
    1. Ogni gruppo riceve una delle 5 parole chiave da approfondire insieme.
    2. Il gruppo viene invitato ad utilizzare in maniera positiva il cellulare, per poter leggere il racconto corrispondente alla parola chiave che si trova nel sito-blog: www.contemplazionemissione.wordpress.com (N.B.: clicca sulla 2° o 3° notizia dove c’è scritto “Dal grido al cambiamento”, oppure sulla copertina del libretto “Dal grido al cambiamento” che trovi sulla destra. Sotto la copertina c’è il link delle narrazioni e delle simbologie con le immagini).
    3. Il gruppo deve riflettere sulla parola chiave, terminando il lavoro con la sintesi di tre riflessioni da condividere a tutti gli altri.
    4. Il gruppo deve inoltre cercare un’altra simbologia, diversa da quella proposta dal relatore nella plenaria iniziale. Il simbolo può essere presentato in forma di: immagine, disegno, oggetto, cartellone, scenetta o mimo.
  1. Plenaria di condivisione: ogni gruppo viene invitato a condividere due cose:
    1. le tre riflessioni sulla parola chiave;
    2. il simbolo trovato per indicare la parola chiave che deve essere presentato mediante il seguente metodo:
      • presentazione della simbologia senza spiegarla verbalmente (il simbolo non ha bisogno di essere spiegato con le parole);
      • dopo la presentazione del simbolo, dare spazio alle risonanze degli altri sui significati percepiti dalla simbologia presentata;
      • intervento conclusivo del gruppo su come è stato percepito il simbolo dagli altri;
      • conclusioni finali da parte del relatore o animatore di tutta la proposta laboratoriale.

Tempistica del laboratorio: 2 ore e mezza (1 ora per la relazione, 45 minuti lavoro di gruppo, 45 minuti per la condivisione e le conclusioni). Tempo ideale: 3 ore e mezza (1h e 15m per la relazione con videomusicali, 1h lavoro di gruppo, 1h e 15 m per la condivisione e le conclusioni).

Proposta laboratoriale di Adriano Sella, missionario del creato e dei nuovi stili di vita.

clicca qui per scaricare il pdf

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...